I misteri di Praga - Ben Pastor

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

I misteri di Praga

Praga, impero austro-ungarico, inizio giugno del 1914. Solomon Meisl è un medico ebreo che esercita a Josefstadt, il cuore storico, magico ed esoterico della città. Tenace, intuitivo, paziente, il dottor Meisl affianca alla sua professione pubblica (specialista in malattie dell’apparato riproduttivo) quella di detective privato di rara competenza e assoluta riservatezza. Così, un giorno d’estate, ecco bussare alla porta del suo studio Karel Heida, un giovane e aristocratico ufficiale dei Lancieri incaricato di fare luce sull’omicidio di una principessa russa. Un caso inspiegabile, a cui fanno seguito non solo nella stessa Praga, ma anche in Boemia e Moravia altri efferati delitti, dai contorni quasi sovrannaturali.
Deciso ad affiancare il tenente Heida nelle sue indagini (e avvalendosi dei consigli di un amico scrittore di nome Franz Kakfa…), Meisl si butta a capofitto nella Praga più occulta e incantata, memore del ghetto ebraico e del Golem, tra nobildonne seducenti, rabbini-alchimisti, cantanti d’opera, cabarettisti yiddish, assassini seriali e terroristi nell’ombra.
Alla fine tutti i nodi verranno sciolti, ogni delitto avrà la sua spiegazione, il suo movente, il suo colpevole. Ma intanto, a Sarajevo, il 28 giugno 1914…

Italia - Mondadori

Ciclo di Praga

Dati edizione       

 
 
 
 
 
 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu